entra in calciomarket
entra in calcionews
EnglishItaliano
News View
IL SETTORE GIOVANILE E' UN PROFITTO O UN ONERE PER LE SOCIETA'?
July 8, 2017

LE MIE CONSIDERAZIONI

LA MIA IMPRESSIONE E' CHE IN QUESTI ANNI IL SETTORE GIOVANILE STA VIVENDO UN MOMENTO DI NUOVO SPLENDORE E LE SOCIETA' STANNO INVESTENDO GRANDI RISORSE PER FAR CRESCERE IN CASA I GIOCATORI DEL FUTURO.   NON ANDAVA COSI' POCHI ANNI FA LE SOCIETA' PRELEVAVANO DALL'ESTERO I GIOVANI CALCIATORI CON LA SPERANZA DI UNA VALORIZZAZIONE E DI UN'AFFERMAZIONE IN PRIMA SQUADRA SENZA PASSARE DAL SETTORE GIOVANILE. TROPPE VOLTE I GIOVANI CALCIATORI STRANIERI CHE ARRIVAVANO IN ITALIA ACCOMPAGNATI DA REFERENZE E CREDENZIALI DI TUTTO RISPETTO, NON RIUSCIVANO A ESPRIMERE LE QUALITA' E LE POTENZIALITA'  NON RIUSCENDO A INSERIRSI NEL GRUPPO. MOLTO SPESSO UN GIOVANE NON ANCORA PRONTO PER LA SERIE A O B VENIVA PRESTATO A UNA SOCIETA' MINORE PER UNA MATURAZIONE TECNICA E ATLETICA PRIMA DI FARE RITORNO ALLA CASA MADRE. UN TENTATIVO DI SECONDE SQUADRE DI CUI SI PARLA TANTO OGGI CHE A MIO AVVISO ANCHE SE IL REAL MADRID E IL BARCA SONO ANNI CHE HANNO INTRAPRESO QUESTA STRADA MA CHE A MIO AVVISO IN ITALIA NON FUNZIONEREBBE. NON SI PUO' ARRIVARE IN RITARDO QUANDO GLI ALTRI SONO GIA' PASSATI.  LE IDEE O SONO NUOVE O NON FUNZIONANO PERCHE' LE HANNO GIA' SPERIMENTATE ALTRI. CHE IL SETTORE GIOVANILE E' IMPORTANTISSIMO E' FUORI DISCUSSIONE. LE GRANDI SOCIETA' HANNO CERCATO DI RIDURRE I COSTI TAGLIANDO SQUADRE COME LA BERRETTI O NON ACQUISTANDO PIU' GIOCATORI SOPRA I 14 ANNI. ALTRO ERROREPAGATO CARISSIMO. L'ATALANTA, LA JUVENTUS, IL MILAN SI SONO RITROVATI CON TANTI GIOCATORI CHE DAGLI ALLIEVI HANNO FATTO SOLO PANCHINA PERCHE' NELLA PRIMAVERA NON AVEVANO SPAZIO. L'INTER IL SASSUOLO IL TORINO INVECE CON LA BERRETTI HANNO PERMESSO ALLA PRIMAVERA DI RAGGIUNGERE TRAGUARDI IMPORTANTI. NON FAR GIOCARE UN RAGAZZO CHE SI AVVICINA AI 18 ANNI E' UN ERRORE COLOSSALE CHE SETTORI GIOVANILI PROFESSIONISTICI NON DOVREBBERO FARE. IL PROBLEMA E' CHE NONOSTANTE TUTTO QUESTO LE PLUSVALENZE DEI GIOCATORI DI PROPRIETA' DEI GRANDI CLUBS ARRIVANO A CIFRE ALTISSIME. PER LA JUVENTUS SI PARLA ADDIRITTURA DI 70 0 80 MILIONI DA SPENDERE PER IL MERCATO DELLA PRIMA SQUADRA. NON E' UN PARADOSSO?  IL BELLO E' CHE DAL SETTORE GIOVANILE DELLA JUVENTUS NESSUNO ARRIVA IN PRIMA SQUADRA, NON OSO IMMAGINARE SE LA JUVENTUS AVESSE UN GIOVANE IN PRIMA SQUADRA. FORSE KEAN MA NON CREDO ABBIA IL POSTO DI TITOLARE. MEGLIO SPENDERE SUI NOSTRI RAGAZZI CHE PAGARE I PROCURATORI  O I CLUBS STRANIERI PER UN SETTORE GIOVANILE ITALIANO SEMPRE PIU' FORTE E ALL'AVANGUARDIA NEL MONDO. BUON CALCIOSOCIAL